L'opera nel manifesto de La Notte Rossa 2017

Classe ’69, romagnolo, ecclettico e ironico, Francesco Bocchini è l’artista scelto per il manifesto della quinta edizione de La Notte Rossa.
“La dentatura artificiale del vero tedesco”, è un meccanismo a parete: un campo rosso brillante con sopra due elementi a forma di dentatura e un terzo elemento che ricorda un bastone oppure una foglia allungata. Una scritta bianca in corsivo dice die Zähne- i denti.
francesco bocchini smallL’attività artistica dell’autore da anni si concentra sull’utilizzo di lamiere, ferri smaltati e pitture ad olio: materiali grezzi che sono in grado di produrre macchine e meccanismi elementari.
Un surrealismo in grado di dare una destinazione diversa a oggetti nati per usi differenti.
L’opera prestata al manifesto di quest’anno somiglia ad un enigma al quale è difficile dare una soluzione, o meglio, è il miglior terreno per esercitare la nostra immaginazione.
Bocchini vuole mettere in evidenza il contrasto tra l’oggetto e il movimento, attraverso moduli scomposti in tanti pezzi e poi assemblati per essere appesi con soluzioni uniche e nuove.
Le installazioni, sulle quali l’artista spesso inscrive parole di lingua tedesca, si ispirano a fatti di matrice politica e sociale espressi attraverso indizi minimi.
In questo modo, l’autore cerca di esprimere nel suo mondo immaginario il ricordo di tutte le memorie, che raccolgono e simboleggiano la memoria collettiva di tutti noi.
Di qui la vicinanza dell’artista con il messaggio de La Notte Rossa, che ormai da cinque anni concentra la propria attenzione sulla riqualificazione di spazi come Case del Popolo, Circoli culturali e operai, anch’essi contenitori di memorie collettive, simboli di una storia essenziale ed importante per la nostra attuale vita di comunità.

Stampa Email



logoberlinguersmallFondazione 2007 – Centro Studi sulla politica | Fondazione Abruzzo Riforme | Fondazione Alessandro Natta | Fondazione Andrea Mascagni | Fondazione Antonio De Maria | Fondazione Antonio Taramelli | Fondazione Ariella Farneti | Fondazione Arta | Associazione Culturale La Quercia di Arezzo | Associazione Culturale La Quercia di Grosseto | Circolo Operaio di Magrè | Fondazione Basilicata Futuro | Fondazione Bella Ciao | Fondazione Biella Domani | Fondazione Bruno Ferraris | Fondazione Canavese Democratico | Fondazione Centofiori | Fondazione Ciceri-Losi | Fondazione Città Futura | Fondazione Cremona Democratica | Fondazione Diesse | Fondazione DS | Fondazione Duemila | Fondazione Elio Quercioli | Fondazione Enrico Berlinguer | Fondazione Berlinguer | Fondazione Gerardo Chiaromonte | Fondazione Giulio Dolchi | Fondazione Giuseppe Belli | Fondazione Gritti Minetti | Fondazione Gualtiero Sarti | Fondazione Isonzo | Fondazione L’Approdo | Fondazione L’Arca | Fondazione La Quercia Pisana | Fondazione La Rosa Apuana | Fondazione Le radici della sinistra | Fondazione Luigi Longo | Fondazione Mauro Nordera Busetto | Fondazione Medicina Democratica | Fondazione Modena 2007 | Fondazione Novarese Democratici di Sinistra | Fondazione Nuova Società | Fondazione Piacenza Futura | Fondazione Pietro Conti | Fondazione Politica per Imola | Fondazione Prato Europa Futuro | Fondazione Primo Maggio | Fondazione Reggio Tricolore | Fondazione Riformismo nel Friuli Venezia Giulia | Fondazione Rimini Democratica per la Sinistra | Fondazione Rinascita di Vercelli | Fondazione Rinascita 2007 di Venezia | Fondazione Sinistra Trentina | Fondazione Società Bellunese | Fondazione Tommaso Sicolo | Fondazione Treviso 2000 | Fondazione Valmi Puntin | Fondazione Vittorio Foa | Fondazione XXV Aprile
Gentile Utente, ti informiamo che questo sito fa uso di cookie propri e di altri siti al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Se accedi ad un qualunque elemento di questa pagina, acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o esprimere le tue preferenze sull'uso dei singoli cookie, Leggi Informativa o per dichiarare la corretta comprensione e di accettare click su Accetto.